salute

  • Lezioni individuali: Yoga per te

     

    Desideri dedicarti allo Yoga in modo più adatto alle tue esigenze personali? Vuoi praticare ottimizzando il tuo tempo, focalizzandoti meglio sulle tue priorità? Vivi lontano dall'insegnante e ti servirebbero le istruzioni giuste per praticare anche in autonomia?
    Forse non sai che lo Yoga può essere praticato anche individualmente, usando in modo più mirato tutti i potenti mezzi che questa antica Arte ci mette a disposizione. In presenza e online.

  • PRATICA. Conosci il tuo respiro?

    La risorsa più potente ed immediata per ricentrarti e tornare alla calma è vicinissima.
    Anzi...è già dentro di te: è il tuo respiro.

    Prima di avventurarti in complesse tecniche di Prānāyāma, è sempre una buona idea incontrare il respiro nella sua manifestazione naturale. 
    Queste pratiche si raggruppano sotto il nome di Prakrit Prānāyāma. Sono profonde, semplici e sicure.

    Quali sono i benefici?

    Questa pratica ti consente di familiarizzare con il tuo respiro naturale, nei suoi vari aspetti: la durata, il ritmo, i movimenti nel corpo, i cambiamenti. Avrai uno specchio per conoscerti meglio, evitando i rischi che derivano da un eccesso di controllo sul respiro.
    E' una pratica che induce calma, concentrazione e fiducia nelle tue possibilità.
    Un respiro amico diventa un alleato prezioso nelle diverse circostanze della vita.

    Per chi è adatta?

    E' adatta a te se accetti di fermarti, rallentare e metterti in ascolto. 
    E' utile se ti stai avvicinando allo Yoga ed è preziosa per chi ha molta esperienza e conosce il valore della semplicità.
    E' una pratica da sperimentare se hai già provato tecniche respiratorie complesse, ma scopri di avere un respiro corto e superficiale nel quotidiano.
    E' adatta anche se  hai delle disabilità o difficoltà nel movimento.

    Dove e quando posso svolgerla?

    Scegli un momento della tua giornata in cui sei a tuo agio e non sarai disturbato: quella sarà l'ora giusta!
    Questa pratica con le sue tante varianti, può farti compagnia in vari momenti: nei tempi difficili, durante una malattia, a letto per prendere sonno, prima di un incontro importante o semplicemente quando hai deciso che concederti dieci minuti di tempo per il tuo benessere sia un buon investimento. 
    Scegli un ambiente tranquillo e una posizione in cui ti senti a tuo agio  e con la possibilità di respirare bene. Verifica che tutto il tuo corpo sia ben sostenuto e usa liberamente dei cuscini.

    Cosa farò?

    Ti dedicherai all'ascolto della voce che ti guida e delle tue sensazioni.
    Porterai consapevolezza sul tuo respiro e sul tuo corpo.
    Avrai cura di non interrompere in modo brusco e improvviso l'esperienza. Proteggi il tuo tempo e spegnendo il telefono.

    Quando ti senti pronto puoi cliccare sulla pratica qui sotto

     

  • YOGA E GESTIONE DELLO STRESS . Due incontri con le strategie giuste

    ASD YOGA IL TAMARINDO

    DUE INCONTRI DEDICATI ALLA GESTIONE DELLO STRESS 
    dalle 14 alle 17.30
    C/O Palestra Emotion Germignaga

    Sabato2 marzo : Conosci il meccanismo e cogli segnali e indizi in tempo utile -   Pratiche di ascolto e consapevolezza

    Sabato16 marzo
     : Richiama i tuoi alleati e torna al centro.  Pratiche di centratura e rilassamento

    Lo stress è un nemico?

    Ti senti sotto pressione e temi di non riuscire a far fronte alle richieste della vita? Fai fatica a staccare la mente dalle preoccupazioni e gli occhi dal tuo smartphone? Riposi poco e male? 
    A quanto pare non sei solo: i danni da stress sono un problema per nove persone su dieci ed è stata considerata l'epidemia del secolo dall'Organizzazione mondiale della sanità. 

    Eppure il meccanismo fisiologico dello stress non è la causa dei nostri mali, anzi può dare alla nostra vita stimoli vitali e salvarci la vita nei momenti di emergenza.
    Ciò che è davvero distruttivo per la nostra salute fisica e mentale, sono le modalità dispersive con cui di solito affrontiamo le situazioni che consideriamo "stressanti". 

    E' comprensibile: mantenere l'equilibrio tra i troppi stimoli di questa epoca della distrazione e della iperconnessione, è una sfida nuova e difficile.
    Tutti conosciamo  la sensazione  opprimente di una costante mancanza di tempo, la stanchezza cronica e la scarsa efficacia nelle azioni di certe nostre giornate.
    Purtroppo la lungo andare l'impatto sulla nostra salute fisica e mentale diventa pesante. I dati sull'argomento sono ormai molto chiari.

    Arriviamo a credere che tutto questo sia inevitabile. 
    In realtà la soluzione è già tra le nostre  mani...anche se non la vediamo e ci affanniamo a cercarla lontano, oppure a distrarci, peggiorando solo la situazione

    Lo Yoga è uno scrigno di strategie potenti che fanno affidamento su quello che in noi c'è già. Diventano davvero utili se le integriamo  nella realtà delle nostre giornate movimentate.

    Anche tu puoi conoscere meglio le dinamiche naturali dello stress e cogliere in tempo utile i segnali in te stesso, prima che si scateni la tempesta.
    Con le strategie giuste lo stress, da minaccia che spaventa, torna ad essere ciò che è: un meccanismo prezioso per sopravvivere in un mondo in costante cambiamento.

    Cosa faremo insieme

    Nel corso di due pomeriggi, attraverso le pratiche più adatte e momenti di riflessione e confronto, scopriamo insieme i punti chiave di questo insidioso fenomeno e verifichiamo in presa diretta trucchi e strategie durature per restare saldi e sicuri in ogni tempesta. 

    E' adatto a me?

    Puoi partecipare se cerchi delle soluzioni al problema dello stress e vuoi partire da te stesso.
    Non hai esperienza con lo Yoga? E' l'occasione giusta per conoscerlo meglio.
    Sei un praticante esperto? Impara a collegare i mezzi dello Yoga per costruire la strategia più adatta a te.

    Come posso prenotarmi?

    Contatta la segreteria preferibilmente entro il 21 febbraioQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     La prenotazione si intende confermata al versamento della quota di iscrizione.
    I due incontri consecutivi sono consigliati per una esperienza completa. Per esigenze particolari puoi prenotarti ad un incontro singolo.

    Quote di iscrizione

    Per incontro singolo: 50 euro
    Per la serie di due incontri prenotati entro il 21 febbraio: 80 euro
    Per i due incontri prenotati successivamente: 95 euro
    Tutte le quote non comprendono la quota associativa annuale.

     

     

     

     

     

  • YOGA E PAVIMENTO PELVICO. Problemi e soluzioni

    Immagina di entrare in una casa sconosciuta immersa nel buio totale. Ti orienti facilmente? Ti senti al sicuro? Sei tuo agio e rilassato?
    Queste sensazioni non sono fantasia, perché in modo simile, ogni giorno noi umani abitiamo il nostro corpo al buio, senza mai conoscerlo e percepirlo, soprattutto nelle sue parti più nascoste e interne. 
    Noto spesso questo disorientamento, tra chi inizia a praticare Yoga, in particolare tra i più giovani. Sembra si sia  persa la capacità di "sentire" e  quindi di orientarci tra i messaggi che il nostro corpo ci invia di continuo, per avvisarci di stanchezza, fame, sete, tensioni, disagi, ma anche benessere, piacere e sollievo.

    Un luogo del corpo che in genere è poco familare è certamente Il pavimento pelvico: una struttura neuromuscolare strategica, collocata sul fondo del nostro bacino. Forse non a caso i disturbi nell'area pelvica sono così comuni, riguardano donne e uomini di ogni età , non sono solo un problema delle persone anziane, come comunemente si pensa. Sono sovente trascurati, poco diagnosticati e raramente trattati in modo adeguato. Diventano così scomodi compagni nascosti di tutta una vita.

  • YOGA E SONNO

    Qui sotto la versione AUDIO dell'Articolo

    La sveglia di Marianna suona alle sei e trenta. La doccia, i bambini da svegliare, ascoltare, lavare, vestire e mettere davanti ad una bella colazione. Un rapido sguardo agli impegni della settimana, un paio di messaggi per organizzare il lavoro, la revisione dell'auto e le visite dal dentista e poi fuori, nell'aria frizzante del mattino verso una nuova giornata di vita.